martedì 29 ottobre 2013

Una tempesta magnetica si scatenerà per due giorni sulla Terra


Una tempesta magnetica si scatenerà per due giorni sulla Terra



Brillamenti solari forti possono causare alcune malattie negli esseri umani. Una serie di brillamenti di raggi X di classe M, si sono verificati in questi ultimi giorni sul Sole e possono causare una tempesta magnetica sulla Terra tra oggi Venerdì 25 e Sabato 26 Ottobre 2013.

Tutto questo è stato affermato dal rappresentante dell’Istituto di Geofisica Applicata (IPG) Hydromet
“Ci sono stati tre focolai di classe M, il primo era piuttosto debole, e la seconda – Martedì sera – era più forte, e il Mercoledì sera c’è stato un altro“- ha detto il rappresentante di Hydromet.





Il rappresentante della Hydromet ha spiegato che tutto il flash ha espulso ECM (eiezioni di massa coronale) proprio in questi giorni, ma queste emissioni erano relativamente deboli e il tasso della loro distribuzione non è molto grande.
“Quando tutto (sulla Terra) sarà osservato, come disturbi nella magnetosfera, ma probabilmente di lieve entità, questo avverrà tra il 25-26 ottobre “- ha detto lo scienziato. 
Tuttavia, tempeste magnetiche potrebbero dare fastidio e di conseguenza far cominciare a traballare la salute degli essseri umani.
Possono diventare più frequenti le palpitazioni, fenomeni di insonnia, alcune cadute di pressione e forti mal di testa.


0 commenti:

Posta un commento