martedì 11 giugno 2013

Umbria: si moltiplicano gli avvistamenti UFO – sfere luminose nei cieli di Perugia e Umbertide

Umbria: si moltiplicano gli avvistamenti UFO – sfere luminose nei cieli di Perugia e Umbertide:

Le segnalazioni di avvistamenti UFO in questi giorni sono centinaia e non ultima è quella pubblicata sul quotidiano La Nazione. Ecco quanto riportato dal giornalista Michele Nucci.

Perugia, 11 giugno 2013 – Le segnalazioni si moltiplicano. La presenza di sfere luminose sui cieli di Perugia sta diventando un caso. Suggestione? Leggenda metropolitana? Scherzi da buontemponi? O fenomeni davvero misteriosi? Le opinioni, come accade sempre in situazioni del genere, sono diverse. Ognuno ha la sua e ognuno crede a ciò che vede. Intanto però la presenza in cielo delle sfere di luce si ripete.



L’ULTIMA testimonianza è di Gabriella, impiegata del Comune, persona conosciuta e stimata che non ha dubbi: «Sabato sera a Pierantonio ho visto una di queste sfere luminose e posso garantire che non era un aereo». La donna, che ha dunque assistito al fenomeno in una sera diversa da quella segnalata da altri testimoni, racconta che era con il marito e la figlia proprio a due passi dal campo sportivo di Pierantonio, in una zona buia. «Eravamo in macchina ad attendere degli amici — spiega la signora Gabriella — quando abbiamo visto questa sfera piuttosto grande in direzione Monte Corona che emanava una luce tra il rosso e il giallo. Ci siamo chiesti cosa fosse e sinceramente abbiamo pensato a un aereo. Abbiamo subito spento la radio e aperto i finestrini per provare a sentire il rumore ma niente, c’era il silenzio più assoluto. La sfera luminosa ad un certo punto si è fermata e all’improvviso si è spenta. Dopo pochi secondi si è riaccesa e stavolta era in direzione del Trasimeno, proprio di fronte a Monte Tezio. Non so cosa fosse — conclude — di certo una cosa strana e mai vista. E posso aggiungere con grande serenità che non era un aereo».


LE TESTIMONIANZE non finiscono qui. Ci sono quelle di Cecilia Petrilli e della sua amica Valeria che hanno assistito al singolare fenomeno tra giovedì e venerdì sera e che lo hanno segnalato immediatamente a Michele Cavallucci (uno dei soci di Perugia Meteo) che ha poi fatto una ricerca approfondita ed ha scoperto che la stessa cosa era accaduta a Roma.

IL DIBATTITO comunque impazza e molti siti internet hanno ripreso la notizia pubblicata dal nostro quotidiano. Non sono pochi coloro che contestano il fatto che quelle apparse in piena notte possano essere lanterne luminose che durante l’estate vengono ‘spedite’ in cielo da molte persone e che spesso, per strani giochi di correnti, si riaccendono. «Certi fenomeni — ripete l’esperto Michele Cavallucci — non sono chiari. Potrebbero essere manifestazioni di energia, dovute a un determinato stato fisico dell’atmosfera, che non abbiamo ancora capito o scoperto». Il mistero resta.

di Michele Nucci

fontetratto da

0 commenti:

Posta un commento