IMPIANTI ALIENI: LE ULTIME SCOPERTE

Che mostro hanno scoperto gli scienziati russi nell'Artico

UFO ripreso a Guadalajara, Messico

domenica 31 marzo 2013

Svezia: spettacolare avvistamento UFO su Göteborg – il video

Svezia: spettacolare avvistamento UFO su Göteborg – il video:

Il video che vi presentiamo, riguarda l’avvistamento di una grande sfera di luce pulsante avvistata sulla città di Goteborg (Svezia). Il filmato è stato registrato verso le 19.30 e le 19-40 PM, sopra i cieli di Göteborg, dopo che il testimone era rimasto a guardare il cielo per circa due ore, prima che la stessa sfera arrivasse.




L’UFO è stato fermo per parecchi secondi prima di cominciare la sua fase ascensionale verso il cielo e poco prima abbiamo registrato un elicottero sconosciuto che aveva fatto un giro di perlustrazione, poi dopo ha lasciato la zona. Nel video della durata di tre minuti e 33 secondil, si può osservare la sfera vicino al lamipone, ferma immobile e dopo un pochino comincia a salire verso l’alto emettendo delle pulsazioni. Guardate il filmato!


link

sabato 30 marzo 2013

Misteriosa entità fotografata in un deposito di gas in Texas

Misteriosa entità fotografata in un deposito di gas in Texas:


Misteriosa creatura fotografata in un deposito di gas in Texas. La Polizia interventuta sul posto dichiara di aver ricevuto moltissime segnalazioni di avvistamenti UFO nella zona. La testimonianza giunge da uno degli operai che lavorano in uno stabilimento di stoccaggio di gas del Texas, che testimonia quanto segue: “Stavo lavorando il turno di notte su un equpaggiamento a raggi x per le verifiche degli impianti di gas.
Alle 3 del mattino, del turno di notte, eravamo solo quattro di noi nello stabilimento nel momento in cui ho scattato questa foto, dopo aver visto qualcosa ondeggiare da un lato all’altro con la coda dell’occhio.



Ero nel cesto di un ascensore e stavo scendendo quando ho scattato la foto di questo strano essere. Il di sganciare la sicurezza dell’ascensore per uscire dal cesto, ma la misteriosa creatura era sparita, come svanita nel nulla. E’ stata chiamata la polizia che è immediatamente arrivata facendo un sopralluogo.
L’ufficiale mi ha detto che c’erano 26 chiamate di avvistamento UFO per tutta quella notte. Nello zoom è possibile vedere la sagoma, gli occhi e la bocca allungata della creatura. Non ho dubbi su ciò che ho visto ho visto quella notte. L’altro collega che era con me e che ha visto quell’essere ha cominciato a correre vero il camion parcheggiato per il carico di gas.


segnalazione di Ken Pheifer – ADG

link



Meteorite si frantuma nei cieli del Wyoming

Meteorite si frantuma nei cieli del Wyoming:

Molti detriti spaziali hanno attraversato i cieli sopra il Wyoming Giovedi mattina (28 Marzo) . Il fenomeno è duranto per alcuni secondi mettendo in allarme e panico le persone che stavano assistendo al fatto.
”In un primo momento tutta quella pioggia di fuoco di mi ha colto di sorpresa”, ha detto uno dei residenti Niki Bejvancesky, che era in viaggio per lavoro nel Midwest. ” ho pensato che fosse una stella cadente. Poi ho notato che era molto più grande di una stella. Non c’erano altre stelle insieme a quella che vedevo… “



La società americana che tiene traccia di avvistamenti di detriti spaziali, ha ricevuto 55 relazioni su avistamenti della palla di fuoco, vista cadere in vasto terriotrio di 700 miglia quadrate che comprende Wyoming, Colorado, South Dakota, Montana e Alberta, in Canada.
Alle 05:45, la palla di fuoco ha viaggiato da sud-ovest a nord-est verso le montagne del Big Horn in una zona rurale del Montana tra il Devils Tower National Monument e State Rocks Park.

venerdì 29 marzo 2013

Meteorite cade nel distretto di Himachal Pradesh in India

Meteorite cade nel distretto di Himachal Pradesh in India:

Il 27 Marzo 2013 - Ci troviamo nel Distretto di Himachal Pradesh in India, i frammenti di un meteorite sono caduti nel villaggio di Patola, ferendo due donne indiane e causando gravi danni ad alcune abitazioni. Il servizio andato in onda sul canale nazionale IndiaTV mostra i danni fatti dai frammenti e le ferite riportate dalle due donne. La gente del villaggio ha dichiarato durante le interviste e le ispezioni della polizia locale, di aver visto una palla infuocata cadere giù dal cielo e frantumarsi in svariati pezzi.









Le due giovani donne rispettivamente di 32 e 22 anni erano indaffarate con faccende domestiche nelle loro abitazioni, quando improvvisamente sono state colpite e ferite dai frammenti infuocati del bolide. Gli esperti del laboratorio scientifico ritengono che si sia trattato di una meteora e quindi hanno prelevato alcuni campioni, che ora sono sotto esame di laboratorio. Secondo altri testimoni residenti nel villaggio di Patola, la palla di fuoco avrebbe provocato una densa nube di cenere, dovuta molto probabilmente all’impatto con conseguente esplosione del detrito spaziale. Potete comunque vedere il video del servizio andato in onda su India TV dedicato appunto alla caduta della meteora.
riferimenti articolo:

link
link

tratto da

giovedì 28 marzo 2013

Washington: Una parte della costa della Whidbey Island e' collassata nell'oceano

Washington: Una parte della costa della Whidbey Island e' collassata nell'oceano:



SEATTLE - Stanno facendo il giro del mondo le immagini di una frana avvenuta in un'isola nello Stato di Washington, vicino Seattle. Una parte della costa della Whidbey Island ha letteralmente ceduto questa mattina sprofondando in mare. Molte case sono state evacuate e l'intera zona è isolata.

Le vie d'accesso alle abitazioni sono state interrotte. L'incidente non ha causato vittime, feriti o dispersi. I residenti raccontano che hanno sentito un rumore simile a quello di un tuono.

leggo.it



link


Taiwan: gravi danni e piu' di 80 vittime dopo il sisma

Taiwan: gravi danni e piu' di 80 vittime dopo il sisma:
28 marzo 2013 - Il numero di vittime del terremoto di magnitudo 6,3 registrato mercoledì a Taiwan è salito a 86. Sono i dati comunicati dai servizi di sicurezza locali.



Una delle vittime era una donna di 72 anni schiacciata da una parete di un tempio crollato nella parte centrale di Taiwan. La maggior parte delle vittime è rimasta leggermente ferita da pietre in caduta. Le scosse sotterranee sono state avvertite in molte zone dell'isola. Secondo le autorità i danni causati non sono stati gravi.

http://italian.ruvr.ru/2013_03_28/Piu-di-80-le-vittime-del-terremoto-a-Taiwan/


mercoledì 27 marzo 2013

India: esplode un bolide di fuoco, ferite due donne

India: esplode un bolide di fuoco, ferite due donne:
Foto web


27 marzo 2013 - Due donne indiane sono state mandate in ospedale dopo che un oggetto infuocato e caduto dal cielo vicino alla loro casa.
Le due giovani donne rispettivamente di 32 e 22 anni erano indaffarate con faccende domestiche quando improvvisamente sono stete investite e ferite dai frammenti di questa scia di fuoco.Una di loro ha affermato he stava facendo il bucato quando ha avvertito un suono simile a quello di un aereo ed improvvisamente e' stata travolta da migliaia di piccoli frammenti.
Gli esperti del laboratorio scientifico ritengono che si sia trattato di una meteora ed hanno prelevato alcuni campioni.Secondo la testimonianza di un altro residente la palla di fuoco avrebbe provocato una densa nube di cenere dovuta molto probabilmente all'esplosione dell'oggetto cadente.

http://www.hindustantimes.com/India-news/HimachalPradesh/Mysterious-fireball-from-sky-injures-2-women-in-HP/Article1-1030073.aspx


Flotta di UFO avvistata sul Lago di Como – il video

Flotta di UFO avvistata sul Lago di Como – il video:
Il sensazionale video che vi presentiamo è la testimonianza di un avvistamento UFO Flottillas sul Lago di Como, avvenuto Lunedi 25 Marzo dopo la mezzanotte. Sono molte le persone che hanno assistito all’avvistamento sul lago di Como, rimendo tutti basiti dalla spettacolare scena che si presentava davanti ai loro occhi. Decine e decine di sfere di luce che evoluivano in cielo, di cui alcune si fermavano per poi ripartire verso l’alto. Un ragazzo di nome Cristian è riuscito a registrare lo spettacolare avvistamento con il suo Smartphone. Altre segnalazioni sono giunte in Redazione e riguardanti lo stesso identico fenomeno, questa volta registrato vicino a Torino. In attesa di ricevere altri video, guardate il il filmato registrato il 25 Marzo scorso.

martedì 26 marzo 2013

Russia: registrata intensa attività UFO a San Pietroburgo – i video

Russia: registrata intensa attività UFO a San Pietroburgo – i video:

I video che vi presentiamo sono la registrazione di una intensa e spettacolare attività UFO sulla città di San Pietroburgo. Ben due gruppi di Ufo-flottillas sono stati avvistati il 25 Marzo 2013 sulla città russa e i molti testimoni sono riusciti a registrare sia con telefonini che con videocamere le spettacolari evoluzioni di questi gruppi di sfere di luce disposte a grappolo e distanti tra loro poche centinaia di metri. Osservate attentamente le immagini straordinarie che vi proponiamo suddivise in tre video!







link

lunedì 25 marzo 2013

Devastante tornado in Bangladesh 20 le vittime

Devastante tornado in Bangladesh 20 le vittime:



Dhaka, Bangladesh (CNN) - Almeno 20 persone hanno perso la vita e più di 200 i feriti, quando un potente tornado ha attraverso il quartiere sud-orientale di Brahmanbaria in Bangladesh nel tardo pomeriggio di Venerdì..

domenica 24 marzo 2013

Turchia: avvistato e fotografato un UFO nella località di Özdere – le fotografie

Turchia: avvistato e fotografato un UFO nella località di Özdere – le fotografie:
Le immagini che vi presentiamo provengono da una località vicino al mare che si chiama Özdere, che dista circa 50-60 km dalla seconda e più importante città della Turchia, Izmir.
Alcuni abitanti di Özdere sarebbero stati testimoni il 23 Marzo 2013, dell’avvistamento di un oggetto volante non identificato che evoluiva a bassa quota sopra le abitazioni, cambiando forma durante le sue esibizioni nel cielo. Tutti i fotogrammi sono stati raccolti in un video.

Un bolide di fuoco attraversa il cielo degli Stati Uniti!

Un bolide di fuoco attraversa il cielo degli Stati Uniti!:

Foto web
Un bagliore nel cielo degli Stati Uniti e migliaia di account Facebook e twitter impazziscono. E' successo intorno alle 20 di venerdì tra il Sud Carolina e il Connecticut. Si è trattato di una scia luminosa, che in molti hanno subito associato al passaggio di un asteroide, di colore verde. Sotto, il filmato catturato dalle telecamere di sicurezza della ditta "Hopkins Automotive" a Salisbury, Maryland. - tgcom24



link

Pioggia di fuoco sul pianeta Terra. Decine di meteore cadono ogni giorno e la NASA dice di non preoccuparsi

Pioggia di fuoco sul pianeta Terra. Decine di meteore cadono ogni giorno e la NASA dice di non preoccuparsi:
Ci sono state diffuse segnalazioni della caduta di una meteora che ha solcato il cielo ieri sera lungo la costa orientale degli USA. La NBC 4-TV ha trasmesso la notizia dicendo che le segnalazioni di avvistamenti delle meteore, hanno cominciato ad arrivare elle 20.oo di Venerdì 22 Marzo 2013, dove molte persone dicono di aver visto quello che sembrava essere una grande palla di fuoco , bianca o di colore verde, spostandosi da sinistra a destra.



meteora avvistata in California il 22 Marzo 2013

La Meteor Society Americana (AMS) ha ricevuto più di 300 segnalazioni di una grande meteora vista solcare i cieli dalla Florida al Maine, e oltre 50 relazioni di avvistamenti meteore in Canada.
Donald Yeomans, direttore del NEO – Near-Earth Object Programm (NASA) di Pasadena, in California, ha detto che è a conoscenza delle relazioni e che essi sembrano essere coerenti con una pioggia di meteoriti, quindi tutto nella norma!!


Yeomans ha detto che non sapeva la causa degli avvistamenti notturni di meteore di venerdì sera e ha detto che questo tipo di sciami meteorici non sono così rari, ma ha aggiunto “è insolito avere così tante persone che le vedono.” Ma allora le persone e le telecamere registrano questa pioggia di meteore e la NASA dorme sugli allori.
Circa 10 a 15 meteoriti cadono sulla Terra ogni giorno, ma gli avvistamenti di queste palle di fuoco sono rari e spesso cadono sopra l’oceano, o durante le ore diurne, quando non possono essere viste. Questo ultimo avvistamento arriva cinque settimane dopo che una meteora è esplosa negli Urali a Chelyabinsk ferendo circa 1.500 persone e distruggere le finestre delle abitazioni in tutta la regione.
Certo è che se il NEO e la NASA dicono di stare tranquilli che è tutto normale, allora dobbiamo prendere sul serio le parole del direttore della NASA Charles Bolden che al congresso degli Stati Uniti ha detto: “se un asteroide si avvicina alla Terra nelle prossime settimane, pregate”. Stiamo in buone mani…





link

sabato 23 marzo 2013

Un’altra meteora sui cieli degli Usa: video-shock da Thurmont, nel Maryland

Un’altra meteora sui cieli degli Usa: video-shock da Thurmont, nel Maryland:


Ieri sera l’ennesima meteora di questo periodo ha affascinato gli abitanti americani e precisamente quelli della cittadina di Thurmont, nel Maryland, un piccolo centro vicino il confine con la Pennsylvania.
Solo pochi giorni fa un episodio analogo s’era verificato a Cleveland County, nella Carolina del Nord, come abbiamo scritto in quest’articolo.
Il video del bolide di Thurmont, ripreso da Kim Fox:



link

venerdì 22 marzo 2013

Devastante tornado semina morte e distruzione in Cina

Devastante tornado semina morte e distruzione in Cina:
21 marzo 2013 - Un devastante tornado,il piu' violento mai registrato in Cina,ha provocato almeno 24 vittime e piu' di 200 feriti,nella citta' di Dongguan,11 sono in condizioni critiche.Un traghetto si e' rovesciato in un fiume nella zona sud-orientale della provincia di Fujian.




Moltr delle vittime avvenute a Dongguan sono rimaste intrappolate in edifici crollati. Altre 148 persone sono rimaste ferite.La tempesta e' stata accompagnata da grandinate violentissime che hanno distrutto vetri di auto e finestre.

http://www.dailytelegraph.com.au/news/world/deadly-tornado-hailstorms-lash-china/story-fnddckzi-1226602990499

link

Enorme UFO atterra a Città del Messico – il video

Enorme UFO atterra a Città del Messico – il video:
Le spettacolari immagini che vi presentiamo, sono relative ad un avvistamento di un enorme UFO ripreso a Città del Messico alle ore 18.28 del 20 Marzo 2013. Nel filmato si può osservare un oggetto a forma di sigaro luminoso, che staziona su Mexico City per diversi minuti. L’UFO durante la sua permanenza nel cielo della capitale messicana, sembra cambiare la sua forma e variare nella sua luminescenza, poi dopo qualche minuto l’Ufo atterra in una zona ancora non identificata, sparendo dietro le abitazioni. Guardate il video della durata di circa 2,30 minuti!!







link

giovedì 21 marzo 2013

NASA: “Se un asteroide si avvicina alla Terra nelle prossime tre settimane, pregate”

NASA: “Se un asteroide si avvicina alla Terra nelle prossime tre settimane, pregate”:

Il capo della NASA, Charles Bolden, ha raccomandato di “pregare” nel caso possa arrivare un nuovo asteroide, questo a causa della mancanza di un sistema operativo per distruggere i corpi celesti.
In risposta alla domanda di una strategia o di un sistema operativo per distruggere pericolosi corpi celesti, Bolden ha detto che è impossibile creare a breve termine una struttura capace di prevenire o comunque deviare (o distruggere) un asteroide o meteorite. Anche una missione spaziale con armi nucleari prevede un sacco di tempo sia per la costruzione che per l’allestimento.
“Con le informazioni che abbiamo, sappiamo di che non ci sono asteroidi che possano mettere in pericolo la popolazione degli Stati Uniti. Ma se questo potrà accadere nelle prossime tre settimane, beh..non rimane che pregare” – cosi ha commentato Bolden alla commissione per la scienza presso i Rappresentanti della Camera degli Stati Uniti.



Il consigliere scientifico della Casa Bianca, John Holdren, ha detto che la NASA sta cercando di sviluppare tecnologie in grado di deviare un oggetto che potrebbe passare troppo vicino alla Terra. Oggi la NASA sta monitorando circa il 95% delle grandi oggetti vicini al nostro pianeta.
“Le possibilità di un oggetto che possa passare vicino alla Terra e che potrebbe colpirci provocando un gran numero di vittime e la distruzione delle infrastrutture, sono molto piccole, ma le potenziali conseguenze di un tale evento sono così grandi che ha senso correre un rischio serio”, ha detto Holdren.
Nel 2010 la banca russa della Fondservisbank aveva finanziato un progetto per un sistema di protezione della Terra dalla distruzione totale di asteroidi. Il sistema è costato milioni di dollari, ma i risultati sono stati deludenti.
Il 15 febbraio, un meteorite è caduto nella regione degli Urali della Russia, diffondendo il panico tra la popolazione. L’esplosione ha causato danni agli edifici in sei città e più di 1.200 feriti. Nel mese di marzo, il ministero russo per le emergenze ha annunciato che organizzerà un reparto che è dedicato ad assistere il pubblico, in caso di un ‘attacco spazio‘.


link

mercoledì 20 marzo 2013

Una Nuova Minaccia per il pianeta Terra: Meteore e Asteroidi – Riunione di emergenza del Congresso degli Stati Uniti

Una Nuova Minaccia per il pianeta Terra: Meteore e Asteroidi – Riunione di emergenza del Congresso degli Stati Uniti:

Ieri 19 marzo 2013, responsabili dell’agenzia spaziale NASA sono stati interpellati in una riunione presso il Congresso degli Stati Uniti per discutere i modi e i tempi per creare un programma spaziale di sorveglianza capace di poter rilevare meteore che possano distruggere una città.
I leader della NASA hanno detto che solo gli asteroidi più grandi possono scatenare una catastrofe globale e questi sono abbastanza rilevabili ma è improbabile che si possano intercettare oggetti più piccoli, che sono meno letali, quindi con potenza meno distruttiva. Purtroppo, il numero di ‘meteriti o detriti spaziali assassini delle città » sono un potenziale inosservato è molto grande, in un range di 10.000 o più pezzi che pososno cadere sulla Terra.” Questo è uno dei discorsi di cui si è parlato ieri 19 Marzo 2013 e parlare per primo è stato il deputato Lamar Smith (R-Texas) che ha interrogato il Gen. William Shelton, dell’US Air Force Space Command.


“Il meteorite caduto su Chelyabinsk viene riconosciuto dal mondo come una frattura nel controllo spaziale da parte delle super potenze e anche come un evento naturale e non l’inizio di un conflitto nucleare “ – cosi commenta il Gen. William Shelton che ha risposto dicendo anche che nessuno aveva previsto l’arrivo della meteora caduta in Russia. Nessuno aveva idea che questo sasso spaziale arrivasse dal nulla!



Il ‘Congresso ha chiesto all’Amministratore della NASA Charles Bolden Jr. ciò che l’America avrebbe fatto se una meteora simile a quella che ha colpito la Russia il 15 Febbraio 2013, avrebbe avuto un percorso diverso, dirigendosi su New York. La risposta di Charles Bolden Jr è stata: “non lo so cosa sarebbe accaduto… ma dobbiamo prepararci“.
E ‘chiaro, gli Stati Uniti e il resto del mondo non hanno la possibilità di rilevare molte delle meteore “piccole” come quella che è esplosa in Russia. Nel frattempo continuano a cadere “palle di fuoco” scivolando attraverso i cieli degli Stati Uniti e in tutto il resto del Mondo.




Sabato scorso, testimoni oculari hanno riferito di aver visto una meteora grande che come un bolide infiammato si è poi divisa in vari pezzi. La Società Americana Meteorologica ha ricevuto 55 relazioni di avvistamento su questa palla di fuoco vista in Georgia, North Carolina, South Carolina, Tennessee e Virginia. e le ultime notizie inquietanti ‘confermate’ successivamente è che altre sono state viste in tutto il mondo. Un uomo di nome Raymond (astronomo?) dice che l’asteroide russo era parte di una grande quantità di oggetti simili provenienti dalla fascia degli asteroidi. Il problema è che un altro oggetto di circa mezzo miglio di larghezza, si sta dirigendo verso la terra.
link

martedì 19 marzo 2013

USA: avvistato un UFO nello stato del Kentucky – il video

USA: avvistato un UFO nello stato del Kentucky – il video:

Il video che vi presentiamo è uno straordinario documento visivo, nel quale si può osservare (sembrerebbe..) un UFO in fase di atterraggio. La registrazione di questo avvistamento è stata pubblicata su un canale You Tube il 17 Marzo 2013 ma non viene riportata la data esatta dell’avvistamento occorso nello stato del Kentucky (USA).
Guardate il video e i particolari di questo misterioso oggetto.




link

Maltempo in Brasile, frane su Rio de Janeiro: 17 i morti accertati, il governo è “molto preoccupato”

Maltempo in Brasile, frane su Rio de Janeiro: 17 i morti accertati, il governo è “molto preoccupato”:
Continua a salire il bilancio delle vittime del maltempo abbattutosi nelle ultime 48 ore sullo Stato di Rio de Janeiro, in particolare nella zona montuosa conosciuta come Regione Serrana: a Petropolis, citta’ imperiale a 60 km dalla capitale carioca, sono gia’ 17 i morti confermati a seguito di frane e allagamenti occorsi nel municipio. Una ventina finora i feriti e oltre 500 gli sfollati. Il governatore di Rio, Sergio Cabral, ha dichiarato che la zona si trova ”in stato di massima allerta” e ha rivolto un appello alla popolazione affinche’ abbandoni le case a rischio. Da Roma – dove ha partecipato alla messa di inaugurazione del pontificato di Papa Francesco – la presidente della Repubblica, Dilma Rousseff, ha invece invocato il ricorso a ”misure piu’ drastiche”, come la rimozione forzata degli abitanti dai locali piu’ pericolosi, per prevenire simili tragedie.

link

Usa: bolide di fuoco visto cadere nella Caroline del nord

Usa: bolide di fuoco visto cadere nella Caroline del nord:

Cleveland County, Carolina del Nord – Ci sono rapporti diversi di segnalazione di Sabato sera 16 marzo 2013, relative alla caduta di una meteora avvistata nella Carolina del sud. Testimoni oculari hanno riferito di aver visto una meteora grande che come un bolide è venuta giù dal cielo e si è divisa in vari frammenti.





Stuart McDaniel ricercatore ed esperto meteo, ha scattato delle foto con la sua macchina fotografica registrando il momento in cui è caduta la meteora nella zona della contea a Nord di Cleveland. Nel suo video, la meteora e in rapido movimento nel cielo, poi diventa sempre più grande poi si frammenta e scompare cadendo. McDaniel non è l’unico che ha visto la meteora, infatti la Società meteorologica americana ha ricevuto 55 relazioni di avvistamento di questa palla di fuoco avvistata in alcuni stati come Georgia, Carolina del Nord, South Carolina, Tennessee e Virginia.

lunedì 18 marzo 2013

Piogge torrenziali a Rio de Janeiro, almeno 10 morti


E’ gia’ rapidamente salito il bilancio delle vittime del maltempo abbattutosi nelle ultime 24 ore nel sud del Brasile, in particolare a Rio de Janeiro: nella citta’ di Petropolis, sulla catena montuosa attorno alla metropoli carioca, sono dieci i morti finora confermati, per effetto di frane e inondazioni provocate dalla pioggia intensa.
”La situazione e’ molto grave”, ha detto il segretario statale dell’Ambiente, Carlos Minc. Petropolis, finora il municipio piu’ colpito, ha dichiarato lo stato di emergenza, mentre comuni vicini, come Teresopolis e Nova Friburgo, si trovano in stato di allerta. Nel 2011, in queste stesse localita’ – nella cosiddetta Regione Serrana – sono decedute oltre 900 persone a seguito di una maxi alluvione.
Nello Stato di San Paolo, intanto, e’ stato decretato lo stato di emergenza anche nella citta’ balneare di Sao Sebastiao.

link

Carolina del Nord (USA): meteorite vista cadere nella Cleveland County

Carolina del Nord (USA): meteorite vista cadere nella Cleveland County:

Cleveland County, Carolina del Nord – Ci sono rapporti diversi di segnalazione di Sabato sera 16 marzo 2013, relative alla caduta di una meteora avvistata nella Carolina del sud. Testimoni oculari hanno riferito di aver visto una meteora grande che come un bolide è venuta giù dal cielo e si è divisa in vari frammenti.



Stuart McDaniel ricercatore ed esperto meteo, ha scattato delle foto con la sua macchina fotografica registrando il momento in cui è caduta la meteora nella zona della contea a Nord di Cleveland. Nel suo video, la meteora e in rapido movimento nel cielo, poi diventa sempre più grande poi si frammenta e scompare cadendo. McDaniel non è l’unico che ha visto la meteora, infatti la Società meteorologica americana ha ricevuto 55 relazioni di avvistamento di questa palla di fuoco avvistata in alcuni stati come Georgia, Carolina del Nord, South Carolina, Tennessee e Virginia.

fonte
tratto da

domenica 17 marzo 2013

Quattro cittadini bulgari si danno fuoco per protestare contro l’austerità ed i diktat della troika

Quattro cittadini bulgari si danno fuoco per protestare contro l’austerità ed i diktat della troika:

I bulgari non dimenticano Jan Palach

di Andrea Perrone

Rinascita

foto web


È un sacrificio estremo quello in corso in Bulgaria da parte dei cittadini che si immolano in segno di protesta contro corruzione, crisi economica e aumento delle tariffe elettriche volute dall’ex premier Boiko Borisov e dai governi passati su ordine dei tecnocrati di Bruxelles. Da parte sua il nuovo esecutivo tecnico guidato dal primo ministro Marin Raykov, ha dichiarato che l’attuale esecutivo ha il compito di traghettare il Paese fino alle prossime elezioni previste per il 12 maggio e per questo non assumerà decisioni politiche.
Ma torniamo ai tragici eventi di questi giorni messi in atto come segno estremo di protesta e disperazione.
Le telecamere di sicurezza hanno ripreso il momento esatto in cui un cittadino bulgaro disgustato dalla corruzione della sua città natale, situata in una piccola provincia della Bulgaria, si è cosparso con estrema calma di benzina e poi si è dato fuoco davanti alla sede del presidente bulgaro a Sofia. Questa settimana, è il quarto uomo in meno di un mese che ha effettuato la stessa azione disperata di fronte alla sede presidenziale nella capitale.
La scelta di darsi fuoco, un gesto veramente drammatico equivalente a quello di togliersi la vita, che ha già portato alla morte di tre dei quattro uomini, ha una notevole somiglianza con una serie di eventi simili avvenuti circa mezzo secolo fa in Europa centro-orientale, quando per lo più dei giovani intellettuali in segno di rivolta contro il dominio sovietico e comunista, si ribellarono dandosi fuoco e chiedendo libertà e giustizia contro il giogo militare e politico del socialismo reale. 
Un quarto di secolo dopo la caduta del comunismo in Bulgaria e nell’area orientale del Vecchio Continente, i sogni di prosperità e ricchezza si sono rivelati completamente vani, tanto che questo Paese è il più povero dell’Unione europea. Ancora una volta tutto è stato fatto per soddisfare l’ingordigia dell’iperliberismo dilagante e dell’usura internazionale che specula ignobilmente su tutti i popoli tranne quelli che hanno avuto il coraggio di affrancarsi come quello argentino e venezuelano. 
Ma le sorprese in negativo non finiscono qui. Un bulgaro su cinque vive infatti al di sotto della soglia di povertà, la disoccupazione è a livelli record, i redditi sono la metà della media europea e il sistema delle tangenti costituisce una realtà ineluttabile della vita quotidiana. Plamen Goranov, di 36 anni, l’uomo che si è immolato per protestare contro la corruzione nella sua città natale, Varna, è morto dopo essersi versato benzina per darsi fuoco davanti al Municipio il 20 febbraio scorso. 
Lo straziante gesto è stato filmato dalle telecamere di sicurezza mentre si trovava da solo pronto a compiere l’atto estremo. Goranov per questo viene definito come il “bulgaro Jan Palach”, lo studente ceco che si bruciò nel 1969 in segno di protesta contro l’occupazione sovietica della Cecoslovacchia.
Nonostante gli appelli della Chiesa ortodossa bulgara contro azioni di questo tipo e così disperate, due manifestanti bulgari, uno dei quali un padre di cinque figli, ha seguito i passi di Goranovdando dandosi fuoco. Mercoledì scorso, un altro uomo, Dimitar Dimitrov, ha fatto lo stesso davanti alla sede della presidenza nella capitale, Sofia. 
I parenti del fabbro 51enne, che era ridotto in condizioni critiche, hanno dichiarato che il gesto era avvenuto dopo che l’artigiano era finito in povertà assoluta per aver perso il suo lavoro due anni fa. Da parte loro le guardie della sicurezza situate all’ingresso del palazzo hanno dichiarato di aver visto l’uomo seduto per qualche tempo accanto a una fontana, quando improvvisamente ha tirato fuori una bottiglia piena di benzina e si è bagnato la testa con il liquido infiammabile per poi darsi fuoco con un fiammifero. 
Nonostante si siano precipitati per salvarlo e spegnere le fiamme che lo avvolgevano completamente, poco è stato possibile fare visto che ha subito ustioni sul 25 per cento del corpo e problemi respiratori per l’inalazione di gas velenosi. “Quando si è in grado di controllare le cose più semplici nella vostra vita, come l'acquisto di cibo per la famiglia o per il pagamento di utenze, mentre i monopoli chiedono sempre di più, è solo normale sentirsi tradito, lasciato impotente”, ha scritto la giornalista Mila Avramova sul quotidiano Trud. “Poi si pensa al fuoco come l’unico mezzo per essere ascoltati”, ha proseguito il reporter.
La pratica di darsi fuoco è stata praticata per secoli e per vari motivi, in particolare nel Sud-est asiatico, come protesta politica, ma persino per devozione o rinuncia. Non bisogna dimenticare inoltre che storicamente il sacrificio con il fuoco rappresenta una potente forma di protesta, tra cui è utile ricordare quella recente dell’ambulante tunisino Mohammed Bouazizi che nel 2010 ha scatenato la Primavera araba.
L’attuale ondata di proteste a livello nazionale che ha colpito la Bulgaria è stata provocata dagli aumenti delle bollette dell’energia elettrica causate dalla svendita delle compagnie statali agli stranieri (cechi in testa), ma a poco a poco si è trasformata anche in una vera e propria indignazione pubblica contro la corruzione del governo e l’influenza della criminalità organizzata a tutti i livelli della società. 
Le proteste hanno già provocato la caduta del governo di centrodestra, in segno per la sua incapacità di combattere la povertà e l’ingiustizia. Ma le proteste anche dopo la fine dell’esecutivo Borisov non si sono fermate in tutte le piazze fino al sacrificio estremo dei quattro bulgari. Non bisogna dimenticare comunque che le scelte estreme dei cittadini di Sofia assomigliano molto ad uno dei più forti esempi di ribellione contro una dittatura: il sacrificio di Palach, lo studente ceco che si diede fuoco nel 1969 in piazza San Venceslao nel centro di Praga per protestare contro l’invasione sovietica che schiacciò le riforme della Primavera di Praga – un atto che all’epoca risuonò come un monito in tutto il mondo comunista.
Il gesto di Palach, ispirò anche altri tre cechi che seguirono da lì a poco il suo esempio, così come altri oppositori degli invasori russi in Polonia e Ungheria.
Palach “è morto perché voleva gridare ancora più forte”, ha dichiarato in un documento firmato poco prima della fine del mandato da presidente della Repubblica ceca, Vaclav Havel.
Durante il comunismo, la Bulgaria ha rappresentato uno dei più fedeli alleati dell’Unione Sovietica. Tutti i tentativi di dissenso sono stati immediatamente repressi nel sangue. La vicenda di Palach è rimasta invece nascosta alla maggior parte dei cittadini bulgari, fino al collasso del regime avvenuto nel 1989. E’ per questo che la protesta dei cittadini di Sofia ha preso la stessa forma di quella compiuta dal giovane ceco alla fine degli anni Sessanta. 
Ma le critiche stavolta non sono rivolte ai regimi del socialismo reale, piuttosto rifiutano le regole imposte dall’usura internazionale In un mondo in cui a dominare sono i Signori del danaro piuttosto che la politica, a dettar legge non possono che essere i tecnocrati senza scrupoli di Bruxelles, Francoforte e Washington, desiderosi soltanto di sfruttare ignobilmente i popoli di tutto il mondo, in nome della democrazia turboliberista.

Fonte: Rinascita 15 Marzo 2013
http://ilupidieinstein.blogspot.it/2013/03/anche-slovenia-e-bulgaria-sono-vittime.html

sabato 16 marzo 2013

New York: un UFO compare su Verrazano Bridge – il video

New York: un UFO compare su Verrazano Bridge – il video:
Il Ponte di Verrazzano, chiamato negli Stati Uniti ponte Verrazano-Narrows e conosciuto anche come The Verrazano, è uno dei più famosi della città di New York. Il suo nome è dedicato al navigatore italiano Giovanni da Verrazzano, primo europeo a raggiungere, nel XVI secolo, la zona della foce del fiume Hudson e quindi la zona di New York. Aperto al traffico nel 1964, attraversa il braccio di mare The Narrows congiungendo i due quartieri newyorkesi di Staten Island e Brooklyn.




Il video che vi presentiamo è stato registrato nei primi giorni di Marzo 2013 ed è stato messo in rete l’11 Marzo. Il filmato sta facendo il giro del web e riguarda l’avvistamento di un disco volante che passa propio sopra il ponte di Verrazzano a forte velocità, riprese fatte dall’interno di un’auto. Il testimone si è accorto dell’UFO solo quando ha potuto rivedere il filmato, dato che aveva solo visto un piccolo oggetto che tagliava il cielo da sinistra verso destra, credendo fosse un volatile. Si tratta forse di un video falso? Guardando il filmato, ognuno potrà dare il proprio giudizio. Ovvio che molti ricercatori si sono posti il nostro stesso punto interrogativo. Realtà o finzione?

Guardate il video!


link