venerdì 22 febbraio 2013

Frane e inondazioni in Indonesia: bilancio di 17 morti e migliaia di sfollati

Frane e inondazioni in Indonesia: bilancio di 17 morti e migliaia di sfollati:
Le abbondanti piogge delle ultime ore, unite a condizioni di alta marea, hanno provocato pesanti inondazioni su gran parte dell’Indonesia. Il bilancio della capitale Manado, situata nella provincia indonesiana del Sulawesi Settentrionale, sull’isola di Celebes, è di 17 morti e 1200 persone evacuate. Sull’area sono caduti circa 240 mm di pioggia, che rappresentano più della metà della media mensile di Febbraio. Mille abitazioni sono state sommerse dallo straripamento di un fiume locale, mentre i media hanno riferito di pesanti allagamenti e di frane nelle aree di  Aario Utara, Bailang, Bunaken, Karame, Komo Luar, Mahawu, Paal II, Tanjung Batu e Tikala Ares, Kombos, Paal II, Singkil, Tingkulu e Winangun Atas. Le inondazioni hanno colpito anche le isole Riau e costretto circa 21.000 abitanti a fuggire dalle loro abitazioni. Almeno 3.452 persone sono state evacuate in aree più sicure. Danni anche nella capitale indonesiana Giacarta, che dal mese di Gennaio ha dovuto fare i conti con 32 morti e 46.000 sfollati. In Indonesia è in atto la stagione delle piogge, che comicia dal mese di Novembre e termina nel mese di Aprile. Gli acquazzoni stagionali causano puntualmente decine di frane e alluvioni lampo, in aree montane o in prossimità di fertili pianure alluvionali densamente popolate.

link 

0 commenti:

Posta un commento