martedì 24 luglio 2012

Anche Nigeria, Nuova Zelanda e Filippine teatro di devastazione

Piogge torrenziali inondazioni e distruzione in Nigeria, Nuova Zelanda e Filippine.:


24 luglio 2012 - Nigeria - Piogge torrenziali hanno inondato e spazzato via interi villaggi nella parte centrale del paese.Almeno 35 persone hanno perso la vita, bilancio destinato a salire secondo le autorita' ,infatti risultano ancora molti dispersi nelle colate di acqua e fango che hanno travolto numerose abitazioni.La Nigeria sta attraversando l'annuale stagione delle piogge che mette a dura prova l'intero territorio abitativo costruito su pianure di origine alluvionali.



24 luglio 2012 - Nuova Zelanda - Forti piogge hanno colpito l'isola del nord del paese,diverse localita' sono state allagate e numerose strade chiuse al traffico perche' rese impraticabili dal livello delle acque.L'agenzia meteorologica nazionale ha emesso un bollettino di allerta per la citta' di Gisborne.


24 luglio 2012 - Manila - Due persone sono state uccise e altre sei risultano ancora disperse nelle Filippine a seguito di forti inondazioni che hanno sommerso diverse zone della periferia di Manila.Le violente precipitazioni hanno reso necessario l'intervento di soccorritori della protezione civile impegnati nel salvataggio di persone rimaste intrappolate in abitazioni.


tratto da.: terrarealtime

0 commenti:

Posta un commento