domenica 8 luglio 2012

2012 UFO: Obama e la verità sugli alieni


        2012 UFO: Obama e la verità sugli alieni

        2012= SIAMO SOLO ALL’INIZIO E SONO MOLTI GLI AVVISTAMENTI UFO.



Basti pensare che il nuovo anno è appena iniziato è già in pochissimi giorni le segnalazioni di oggetti volanti, probabili UFO?, non identificati si sono moltiplicate e stanno letteralmente spopolando nella rete abbinate ovviamente ai relativi filmati girati con cellulari o videocamere che testimoniano appunto la presenza in cielo delle strane forme volanti.
I dati arrivano in particolare dalla più grande organizzazione investigativa mondiale sugli UFO, “The Mutual UFO Network”, che ha registrato gli innumerevoli avvistamenti segnalandone nel solo mese di gennaio 2012 appena iniziato 233 che sono destinati ad aumentare esponenzialmente se si pensa che nel gennaio 2011 gli avvistamenti erano stati 500. In ben trentasei stati americani sono state riscontrate strane apparizioni in cielo e c’è da scommettere che gli altri quattordici stati che mancano all’appello non tarderanno ad inviare le loro segnalazioni.
Il fenomeno ha comunque portata mondiale e basta fare un giro sul Web per poter vedere come i video che sarebbero “testimonianze inconfondibili” di UFO siano all’ordine del giorno. Molto spesso è solo l’immaginazione che porta a conclusioni errate e la spiegazione è molto più banale: semplici lanterne, effetti ottici o palloncini vengono così scambiati per misteriosi oggetti volanti. A seguire alcuni avvistamenti di questi primi giorni dell’anno Qualcosa bolle in pentola?
L’ingrediente non è chiaro ma gli ufologi, esperti e appassionati, guardano con attenzione alle ultime mosse delle agenzie federali americane e a quelle dell’amministrazione Obama. Sul piatto la questione UFO, o almeno così sperano molti appassionati di tutto il mondo. Sono in tanti che, dall’elezione di Barack Obama in poi, si attendono la ”madre di tutte le rivelazioni”. Ovvero una prova, un indizio, una semplice traccia che permetta di confermare l’ipotesi aliena. Rivelazione che in questi anni non vi è stata. Nulla di cui meravigliarsi. Per le agenzie federali e per i governi americani gli UFO sono un argomento molto delicato.
L’ipotesi che in queste ore rimbalza nell’ambiente ufologico è quella di un prossimo evento, rispetto al quale ci si prepara. Qui sotto ripercorriamo la connessione e la storia di Obama e gli UFOEstate 2009: un convegno di ufologi in Spagna annuncia che nel mese di novembre il presidente USA obama in una conferenza stampa avrebbe parlato degli UFO, o meglio avrebbe fatto rivelazioni sull’esistenza di razze aliene già ospiti del nostro pianeta. Settembre – Ottobre 2009: i media si interessano in modo sempre più prepotente alla vicenda che stranamente e con stupore, non viene smentita dalla Casa Bianca.
La data fissata per la presunta conferenza stampa, 27 novembre 2009, da luogo a un susseguirsi di articoli sui media e diffusamente su internet. Il mondo ci crede. Novembre 2009: Iniziano a circolare notizie, probabilmente diffuse ad hoc da ambienti governativi, che screditano alcuni scienziati e ufologi di fama mondiale. La conferenza stampa non viene però ancora smentita e l’attesa inizia a crescere.
27 Novembre 2009: nonostante il mondo ci credesse, non accade nulla; la conferenza stampa non ha luogo ma ancora una volta le fonti governative non danno alcuna notizia al riguardo; stranamente non viene smentita come bufala tale avvenimento, lasciando un velo di mistero sulla vicenda. Dicembre 2010: ad un anno dall’avvenimento che avrebbe incuriosito e stupito il mondo, trapelano nuove indiscrizioni sulla vicenda. Alcune persone vicino ad ambienti governativi, raccontano della volonta del Presidente obama di parlare realmente degli UFO, di preparare il mondo all’esistenza degli alieni. Gennaio 2011: altre fonti vicino ad ambienti di settore riferiscono che obama sia a conoscenza da fonti militari statunitensi dell’esistenza di 6 razze aliene che avrebbero già preso contatti con i governi della Terra e quindi la sua conferenza stampa altro non era che una tappa di avvicinamento per preparare l’umanità al grande incontro.
Febbraio 2011: Ex dipendenti Nasa riferiscono che il Presidente obama era intenzione a svolgere la fatidica conferenza stampa ma nel corso di una riunione preliminare con capi di governo di mezzo mondo, sia stato consigliato a rimandare la rivelazione. Mistero o verità, bufale create ad arte o diffuse per depistaggio, lasciano in ogni caso perplesso il mondo sull’argomento UFO e la sensazione ormai diffusa è che si stia avvicinando qualcosa di concreto per una rivelazione vera e probante dell’esistenza degli UFO.
 font: http://www.destinazionethule.it/2012/04/2012-ufo-obama-e-la-verita-sugli-alieni-by-taken/

4 commenti:

  1. Un ripasso di grammatica italiana sarebbe utile: "ha l'inizio" no, si scrive "all'inizio" e anche nel testo troppi errori di ogni tipo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e non fissarti sulla grammatica..apri le tue vedute essere limitato che non sei altro

      Elimina
  2. anche la pulizia del filtro della mokona è un mistero ?

    RispondiElimina